Domande frequenti e risposte

Mio figlio con gli apparecchi acustici potrà sentire come i suoi coetanei?
Si,ma non subito. Per arrivare a questo risultato sarà necessario un appropriato e specifico percorso di riabilitazione. L’apparecchio acustico dovrà essere regolato da esperti audioprotesisti man mano che il bambino cresce.

Per quanto tempo il mio bambino dovrà indossare gli apparecchi acustici?
La durata dell’apparecchio acustico è variabile da bimbo a bimbo.

Posso avere un rimborso per l’acquisto degli apparecchi acustici?
In tutti i casi di bambini affetti da ipoacusia è possibile usufruire di un rimborso totale o parziale degli apparecchi acustici.

Perchè il mio bambino non può indossare gli apparecchi dalle dimensioni più ridotte?
Gli apparecchi retroauricolari sono gli unici apparecchi acustici adatti ai bambini sotto i 6 anni. Cambiare la tipologia di apparecchio acustico potrebbe essere possibile quando il bambino diventa un adolescente,tenuto conto della sua perdita udititva.

Il mio bambino avrà la necessità di indossarli nel corso dell’intera giornata, tutti i giorni?
C ‘è un percorso di riabilitazione da seguire che le viene illustrato dall’audiologo, logopedista e audioprotesista su quanto far indossare gli apparecchi acustici al suo bimbo. Finita la riabilitazione se vuole che il suo bambino sviluppi correttamente le abilità comunicative, è raccomandabile che sia esposto al mondo sonoro nel maggior tempo possibile. Dovrebbe perciò indossare gli apparecchi appena sveglio e per l’intera giornata. In ogni caso vanno tolti e spenti prima di andare a dormire.

Potrà fare sport indossando i suoi apparecchi acustici?
Si: gli apparecchi acustici progettati per bambini sono robusti e progettati “a prova di bambino”.Ovviamente gli apparecchi non devono entrare a contatto con l’acqua.

Come pulire gli apparecchi acustici del tuo bambino?
Bisognerebbe controllare la chiocciola ogni giorno prima di farla indossare al suo bimbo, per verificare se richiede pulizia. Rimuovere la chiocciola dall’apparecchio utilizzando prodotti detergenti specifici prima di reinserirla nell’apparecchio acustico. E’ importante mantenere sempre asciutto l’apparecchio per evitare danneggiamenti.

Si può programmare un apparecchio acustico?
I livelli di amplificazione degli apparecchi acustici moderni vengono settati tramite computer in modo da adattarsi alla ipoacusia del vostro bimbo

E se il bambino rifiuta le protesi?
Per prima cosa bisogna innanzitutto assicurarsi che gli apparecchi rispettino la prescrizione medica e che funzionino perfettamente. Amplificazioni troppo elevate o troppo basse sono entrambe possibili cause di rifiuto delle protesi acustiche. Il bambino deve essere poi aiutato ad accettare con serenità le sue protesi acustiche.